Perugia

Teatro Morlacchi

Principale teatro cittadino attivo per stagioni di prosa e danza oltre che per vari altri eventi.

Info
Piazza Francesco Morlacchi 13 - Perugia 075 575421
perugia@sistemamuseo.it

Aperto per spettacoli teatrali ed eventi

Gli orari e le modalità di apertura potranno subire variazioni nel rispetto delle normative COVID-19

Nella seconda metà del ‘700, novanta famiglie perugine si costituirono in Accademia e finanziarono la costruzione del Teatro che il 15 agosto 1781 fu inaugurato sotto il nome di “Teatro Civico del Verzaro”.

Alla sua edificazione concorsero molti dei migliori artisti del tempo fra cui ricordiamo: Baldassarre Orsini, Carlo Spiridione Mariotti, Giovanni Cappelli.

Nel 1874 l’Accademia decise di ristrutturarlo ed ampliarlo così che divenne come oggi lo possiamo ammirare.

La nuova inaugurazione fu l’occasione per intitolarlo a “Francesco Morlacchi”, musicista e filosofo perugino di fama internazionale.

Il Teatro Morlacchi rimase attivo fino agli inizi del 1900, ospitando tra l’altro attori di grande livello come Irma Gramatica, Virgilio Talli e Oreste Calabrese. All’indomani del secondo conflitto mondiale, il Teatro si presentava seriamente danneggiato. Nel 1942 l’Accademia, considerate le spese proibitive da affrontare per renderlo agibile, donò l’edificio al Comune di Perugia, a condizione che questi si impegnasse al suo restauro e che l’uso andasse a favore della città.

Negli anni 1951-53 l’Amministrazione Comunale finanziò i nuovi ingenti lavori: il palcoscenico fu innalzato ed ingrandito, furono costruiti due ballatoi, rifatti la graticcia, i camerini e gli impianti igienici.

Nel 1985 il Teatro venne affidato al Teatro Stabile dell’Umbria, che da allora si occupa della sua gestione, cura e costante manutenzione.

A un edificio di tale importanza occorre dedicare periodici e accurati restauri e, dopo più di 50 anni dall’ultima significativa ristrutturazione, si è reso necessario un nuovo intervento di cui si è fatta interprete la famiglia Brunello e Federica Cucinelli che, attraverso l’Art Bonus, ha voluto riportare il Teatro a una nuova e piena funzionalità per restituirlo ai cittadini in tutta la sua bellezza.

Dopo il completo rinnovo dei camerini, dei servizi igienici e dell’ingresso/biglietteria/foyer effettuato nel 2018, nel periodo luglio/ottobre 2019 si rinnovano il pavimento del palcoscenico e della platea, le poltrone della sala con una nuova disposizione che consente un aumento dei posti, le sedie dei palchi, le facciate esterne e altri interventi finalizzati alla sicurezza.

Esperienze e tour

Card image cap
Perugia | Umbria | Palazzo degli Oddi Marini Clarelli | Casa museo | Fondazione Marini Clarelli Santi

Palazzo degli Oddi: i tesori nascosti della nobiltà perugina

Un viaggio a ritroso nel tempo tra racconti di famiglia e ambienti preziosi. Un esclusivo tour guidato per immergersi in un'atmosfera unica e godere appieno le bellezze di uno dei palazzi più antichi e prestigiosi di Perugia.

Card image cap
Spoleto | Umbria | Casa Romana

Una domus da sogno

Un viaggio nel passato nell’antica Spoleto romana alla scoperta della magnificenza di una bellissima domus appartenuta ad un importante personaggio pubblico.

Card image cap
Spoleto | Umbria | Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo

Uno scrigno di antiche pitture

Scopriamo insieme un mirabile esempio di arte romanica e la narrazione della decorazione pittorica di una delle più antiche chiese di Spoleto.

Servizi educativi

Card image cap
Perugia | Umbria | Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria | MANU

Gli Etruschi e la scrittura

Osserviamo il Cippo Perugino e proviamo a svelare i misteri della lingua etrusca.

Card image cap
Perugia | Umbria | Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone

Dallo scavo alle fonti della storia

Laboratorio di simulazione di scavo archeologico.

Card image cap
Perugia | Umbria | Museo dell'Accademia | MUSA

Un mito tira l'altro

ll percorso porta i ragazzi a riconoscere o scoprire i miti greci e romani: Laocoonte, Marte, Apollo, Ercole, Cerere e Proserpina, le Tre Grazie...

In città

Tipologia
Artistico
Servizi
Punti di ristoro
Nelle vicinanze.
Servizi culturali
Seguici

AUTO
Da Nord
AUTOSTRADA A1 (Milano-Roma) – Uscita “Valdichiana” – superstrada RA6 (Raccordo autostradale A1 Bettolle-Perugia) indicazioni Perugia.
Da Sud
AUTOSTRADA A1 (Roma-Firenze) – Uscita “Orte” – indicazioni Terni-Perugia-Cesena sulla SS-675 – indicazioni Perugia-Cesena – E-45 (SS-3bis).
Da Est
AUTOSTRADA A14 (Bologna-Ancona) – Uscita “Cesena-Nord” – indicazioni Roma-Perugia – E-45 (SS-3bis)
TRENO
Da Nord
Linea Firenze-Roma –  scendere alla stazione di Terontola e prendere uno dei treni regionali che collegano Terontola a Perugia.
Da Sud
Linea Roma-Ancona –  scendere alla stazione di Foligno e  prendere uno dei treni regionali che collegano Foligno a Perugia.
Da Est
Linea Ancona–Roma –  scendere alla stazione di Foligno e  prendere uno dei treni regionali che collegano Foligno a Perugia. AEREO Aeroporto Internazionale dell’Umbria – Perugia “San Francesco d’Assisi” L’aeroporto dista 12 km da Perugia.