Perugia

AL TEMPO DI CANOVA. UN ITINERARIO UMBRO

Perugia dedica un’esposizione-itinerario ad Antonio Canova in occasione del bicentenario della sua nascita.

Info
Via San Francesco 4 - Perugia 075 5721009
musa@sistemamuseo.it

LUGLIO - AGOSTO
Giovedì e venerdì 15:30 - 18:30
Sabato e domenica 10:30 - 13:30 | 15:30 - 18:30

In occasione della mostra
Al tempo di Canova. Un itinerario umbro 
con sede al Museo dell'Accademia e Palazzo Baldeschi di Perugia ai visitatori che si presenteranno con il biglietto di Palazzo Baldeschi sarà riconosciuto il biglietto ridotto a €3.00

Se vuoi visitare il museo in giorni e orari diversi da quelli di apertura, invia una mail di richiesta a musa@sistemamuseo.it

Biglietti e servizi

>BIGLIETTI
In occasione della mostra
Al tempo di Canova. Un itinerario umbro
con sede al Museo dell'Accademia e Palazzo Baldeschi di Perugia ai visitatori che si presenteranno con il biglietto di Palazzo Baldeschi sarà riconosciuto il biglietto ridotto a €3.00

  • Biglietto Intero

    € 4.00

  • Biglietto Ridotto
    ragazzi da 11 a 14 anni | over 65 | gruppi superiori ai 15 partecipanti | soci FAI | convenzioni

    € 3.00

  • Biglietto Gratuito
    bambini fino ai 10 anni | studenti Accademia di Belle Arti di Perugia | soci ICOM

> VISITE GUIDATE
Durata 1,5h

  • Quota fissa visita guidata gruppi
    oltre il biglietto di ingresso ed eventuale apertura straordinaria

    € 60.00

  • Quota fissa visita guidata scuole
    oltre il biglietto di ingresso ed eventuale apertura straordinaria

    € 50.00

  • Quota fissa visita guidata in lingua
    oltre il biglietto di ingresso ed eventuale apertura straordinaria

    € 100.00

Dal 6 luglio al 1 novembre 2022 nelle sedi di Palazzo Baldeschi e del MUSA Museo dell’Accademia di Belle Arti sarà allestita la mostra “Al tempo di Canova. Un itinerario umbro”, a cura di Stefania Petrillo e organizzata dall’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” e dalla Fondazione Perugia.

Perugia celebra con una esposizione-itinerario il bicentenario della scomparsa di Antonio Canova.
Incentrata sul nucleo dei gessi canoviani conservati al MUSA, tra cui Le tre Grazie, donate dallo stesso scultore nel 1822, la mostra intende valorizzare il contesto artistico e culturale entro cui queste opere si inserirono. Il percorso espositivo ruota intorno a opere e protagonisti di una stagione culminata nel legame influente che Canova ebbe tra il 1812 e il 1822 con l’Accademia di Belle Arti di Perugia, di cui orientò le scelte, appoggiando la nomina di direttori quali Carlo Labruzzi, Tommaso Minardi, Giovanni Sanguinetti.
La rassegna di Palazzo Baldeschi, con oltre cento opere, è suddivisa in sette sezioni tematiche: in esposizione, oltre al resto, una delle opere lasciate in eredità all’Accademia dal fratellastro di Canova, Giovanni Battista Sartori, la colossale testa del cavallo, modello del monumento equestre a Ferdinando I di Borbone.

Per visitare le due sedi espositive sono previsti due biglietti di ingresso differenti.
Palazzo Baldeschi e il MUSA applicano una riduzione reciproca sui biglietti: il visitatore che si presenterà in una delle sedi della mostra con il biglietto dell’altra avrà diritto all’ingresso ridotto.

La mostra è corredata da un catalogo edito da Aba Press, stampato da Fabbri Editore.

Esperienze e tour

Card image cap
Perugia | Umbria | Palazzo degli Oddi Marini Clarelli | Casa museo | Fondazione Marini Clarelli Santi

Palazzo degli Oddi: i tesori nascosti della nobiltà perugina

Un viaggio a ritroso nel tempo tra racconti di famiglia e ambienti preziosi. Un esclusivo tour guidato per immergersi in un'atmosfera unica e godere appieno le bellezze di uno dei palazzi più antichi e prestigiosi di Perugia.

Card image cap
Perugia | Umbria | Palazzo degli Oddi Marini Clarelli | Casa museo | Fondazione Marini Clarelli Santi

Palazzo degli Oddi: i tesori nascosti della nobiltà perugina

Un viaggio a ritroso nel tempo tra racconti di famiglia e ambienti preziosi. Un esclusivo tour guidato per immergersi in un'atmosfera unica e godere appieno le bellezze di uno dei palazzi più antichi e prestigiosi di Perugia.

Card image cap
Spoleto | Umbria | Casa Romana

Una domus da sogno

Un viaggio nel passato nell’antica Spoleto romana alla scoperta della magnificenza di una bellissima domus appartenuta ad un importante personaggio pubblico.

Servizi educativi

Card image cap
Perugia | Umbria | Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria | MANU

Gli Etruschi e la scrittura

Osserviamo il Cippo Perugino e proviamo a svelare i misteri della lingua etrusca.

Card image cap
Perugia | Umbria | Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone

Dallo scavo alle fonti della storia

Laboratorio di simulazione di scavo archeologico.

Card image cap
Perugia | Umbria | Museo dell'Accademia | MUSA

Un mito tira l'altro

ll percorso porta i ragazzi a riconoscere o scoprire i miti greci e romani: Laocoonte, Marte, Apollo, Ercole, Cerere e Proserpina, le Tre Grazie...

In città

Tipologia
Artistico
Servizi
Bookshop Servizi per disabili Servizi igenici
Punti di ristoro
Nelle vicinanze, in via dei Priori.
Servizi culturali
Servizi educativi Visite guidate
Seguici

AUTO
Da Nord
AUTOSTRADA A1 (Milano-Roma) – Uscita “Valdichiana” – superstrada RA6 (Raccordo autostradale A1 Bettolle-Perugia) indicazioni Perugia.
Da Sud
AUTOSTRADA A1 (Roma-Firenze) – Uscita “Orte” – indicazioni Terni-Perugia-Cesena sulla SS-675 – indicazioni Perugia-Cesena – E-45 (SS-3bis). Da Est AUTOSTRADA A14 (Bologna-Ancona) – Uscita “Cesena-Nord” – indicazioni Roma-Perugia – E-45 (SS-3bis)
TRENO
Da Nord
Linea Firenze-Roma – scendere alla stazione di Terontola e prendere uno dei treni regionali che collegano Terontola a Perugia.
Da Sud
Linea Roma-Ancona – scendere alla stazione di Foligno e  prendere uno dei treni regionali che collegano Foligno a Perugia. Da Est Linea Ancona–Roma –  scendere alla stazione di Foligno e  prendere uno dei treni regionali che collegano Foligno a Perugia.
AEREO
Aeroporto Internazionale dell’Umbria – Perugia “San Francesco d’Assisi” L’aeroporto dista 12 km da Perugia. BUS Autobus di linea per via Pellini.
A PIEDI
Via della Sposa, via dei Priori.

Pellini, area limitrofa a pagamento.