Amelia

Cisterna Romana

Un complesso formato da 10 ambienti di grandezza simile ed intercomunicanti. Ognuno misura 19 metri di lunghezza, tra i 5 e i 6 metri di larghezza e di altezza.

Info
Piazza Giacomo Matteotti 75 - Amelia 0744978120
amelia@sistemamuseo.it

1 APRILE - 15 GIUGNO
Sabato, domenica e festivi 
11:00 - 13:00 | 16:00 - 18:00 
Tutti i venerdì, giovedì 14 e martedì 19 Aprile
16:00 - 18:00

16 GIUGNO - 15 SETTEMBRE 2022
Lunedì, martedì, giovedì e venerdì
TREKKING URBANO Museo Archeologico, Palazzo Petrignani e Cisterna Romana
ore 10:30 e 16:00 con partenza dal Museo Archeologico
Sabato, domenica e festivi 
10:30 - 13:00 | 16:00 - 18:00

Se vuoi visitare il museo in giorni e orari diversi da quelli di apertura, invia una mail di richiesta a prenotazioni@sistemamuseo.it

Biglietti e servizi

> BIGLIETTO CIRCUITO CITTÀ DI AMELIA
Museo Archeologico e Pinacoteca "E. Rosa" | Palazzo Petrignani | Cisterna Romana 

Valido 7 giorni

Se vuoi visitare il museo in giorni e orari diversi da quelli di apertura, invia una mail di richiesta a prenotazioni@sistemamuseo.it

  • Biglietto intero

    € 7.00

    vai alla pagina
  • Biglietto Ridotto A
    gruppi di almeno 15 persone | convenzionati | possessori biglietto Torre Campanaria Dodecagonale di Amelia

    € 5.00

    vai alla pagina
  • Biglietto Ridotto B
    ragazzi dai 6 ai 18 anni

    € 2.00

    vai alla pagina
  • Biglietto gratuito
    residenti nel Comune di Amelia | bambini fino a 5 anni | soci ICOM | giornalisti accreditati | guide turistiche abilitate | scolaresche e ragazzi che effettuano attività didattiche | portatori di handicap e accompagnatore | l’amministrazione, qualora per queste non sia previsto un ingresso a tariffa agevolata e previo accordo con l’amministrazione vai alla pagina
  • Biglietto Famiglia Adulti
    adulti accompagnatori (massimo 2)

    € 5.00

    vai alla pagina
  • Biglietto Famiglia Ragazzi

    € 2.00

    vai alla pagina

> TREKKING URBANO
Lunedì, martedì, giovedì e venerdì
Palazzo Petrignani e Cisterna Romana con partenza dal Museo Archeologico incluso nel biglietto del Circuito Museale della Città di Amelia

> BIGLIETTO CIRCUITO CITTÀ DI AMELIA
Museo Archeologico e Pinacoteca "E. Rosa" | Palazzo Petrignani | Cisterna Romana
Valido 7 giorni

Per visite guidate e aperture straordinarie in giorni e orari diversi da quelli di apertura ordinaria scrivi una mail a prenotazioni@sistemamuseo.it

  • Gratuita
    Inclusa nel prezzo del biglietto del Circuito Museale della Città di Amelia vai alla pagina

Del periodo romano di Amelia, rimangono le imponenti cisterne costituite da dieci ambienti al di sotto di Piazza Matteotti.
Le imponenti Cisterne romane di Amelia, opera idraulica romana risalente al I sec.d.C., vennero edificate quando il centro divenne municipio romano e quindi caratterizzato da tutti quegli elementi urbanistici tipici dell'opera di "romanizzazione": impianto viario, foro cittadino, edifici pubblici e privati, sistema di approvvigionamento idrico. Osservando il grandioso complesso di cisterne esistente sotto Piazza Matteotti si può ipotizzare che tali impianti di approvvigionamento fossero alimentati da acque pluviali.

Le cisterne sono costituite da dieci grandi ambienti adibiti alla raccolta e alla conservazione dell’acqua da usare per bagni termali, per fini potabili, per la fornitura idrica delle fontane.
Tali costruzioni sono state sempre caratterizzate da uno o più ambienti impermeabili comunicanti tra loro, muniti, da canali di raccolta delle acque, bacini di decantazione, canali afferenti ed efferenti, boccagli, pozzi per l’aerazione e pozzi di prelievo. I dieci ambienti misurano in media circa 19 metri in lunghezza e 5 metri in larghezza e alti più di 6 metri. Ogni ambiente è costruito con un muro perimetrale di contenimento realizzato con la tecnica dell’opus incertum (conci di pietra o di tufo di forma irregolare) e paramento interno in opus reticolatum (conci di pietra a base quadrata disposti “a rete”).
La raccolta dell’acqua nelle Cisterne avveniva attraverso pozzetti in cui era convogliata l’acqua piovana accumulata nella sovrastante piazza.

La popolazione poteva attingere l’acqua dai pozzi collocati in diversi punti del borgo: ve ne erano di due tipologie: quelli pubblici, situati sulla piazza o lungo la strada e quelli privati, posti all’interno dei cortili o negli scantinati delle abitazioni.

Il normale deflusso dell’acqua durante lo svuotamento periodico delle cisterne per la loro pulizia e manutenzione era garantito dal dislivello di 122 centimetri tra il primo ambiente e il nono. L’ultimo locale era invece posto in controtendenza per garantire, durante le fasi di svuotamento, la permanenza di una quantità d’acqua necessaria per completare le operazioni di pulizia.

Esperienze e tour

Card image cap
Perugia | Umbria | Palazzo degli Oddi Marini Clarelli | Casa museo | Fondazione Marini Clarelli Santi

Palazzo degli Oddi: i tesori nascosti della nobiltà perugina

Un viaggio a ritroso nel tempo tra racconti di famiglia e ambienti preziosi. Un esclusivo tour guidato per immergersi in un'atmosfera unica e godere appieno le bellezze di uno dei palazzi più antichi e prestigiosi di Perugia.

Card image cap
Spoleto | Umbria | Casa Romana

Una domus da sogno

Un viaggio nel passato nell’antica Spoleto romana alla scoperta della magnificenza di una bellissima domus appartenuta ad un importante personaggio pubblico.

Card image cap
Spoleto | Umbria | Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo

Uno scrigno di antiche pitture

Scopriamo insieme un mirabile esempio di arte romanica e la narrazione della decorazione pittorica di una delle più antiche chiese di Spoleto.

Servizi educativi

Card image cap
Amelia | Umbria | Museo Civico Archeologico e Pinacoteca “Edilberto Rosa”

Germanico a tutto tondo. Visita guidata multimediale

Germanico racconta Germanico!

Card image cap
Amelia | Umbria | Museo Civico Archeologico e Pinacoteca “Edilberto Rosa”

La statua di Germanico e la nascita di una scultura

Attraverso le sculture esposte, i ragazzi potranno conoscere e approfondire le tecniche scultoree.

Card image cap
Amelia | Umbria | Museo Civico Archeologico e Pinacoteca “Edilberto Rosa”

Visita guidata al Museo Civico Archeologico "E. Rosa"

Un percorso di visita che narra la storia millenaria di Amelia dai corredi funerari della necropoli preromana all'istallazione multimediale realizzata per il bimillenario della morte di Germanico.

In città

Tipologia
Archeologico Storico
Servizi
Punti di ristoro
Servizi culturali
Visite guidate
Seguici

AUTO
A Terni raccordo Terni-Orte, uscita Amelia.
Da Roma autostrada A1 provenienza nord/sud, uscita Orte, raccordo Orte-Terni, uscita Amelia.

BUS >Si può sostare sotto le mura in Piazza XXI Settembre per salire poi a piedi al Museo. | AUTO >L'area del centro storico è ztl dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18 pertanto si può accedere al parcheggio di Piazzale Boccarini al di fuori di questi orari. È consigliabile lasciare l'auto nei posteggi a pagamento appena fuori le mura.