Visita guidata al Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte

Marsciano

Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte

Una raccolta di laterizi e terrecotte fabbricati con materie prime povere: la terra e l'acqua cotte con il fuoco.

Luogo
Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte
Marsciano | Umbria
Tipologia
Visita guidata | Al museo
Età
Scuola Primaria I ciclo Scuola Primaria II ciclo Scuola Secondaria di I Grado Scuola Secondaria di II Grado
Durata
60 Minuti
Costo
  • Quota fissa gruppo/classe
    50.00
La quota comprende

Visita guidata

La quota non comprende
Ingresso al museo
Tutto quello non indicato nella quota comprende

Info e prenotazioni

didattica@sistemamuseo.it

Prenota ora

La terracotta è il materiale che caratterizza fortemente la produzione di questa città umbra, soprattutto dal Cinquecento. Palazzo Pietromarchi, residenza nobiliare costruita nel Trecento dalla famiglia dei conti Bulgarelli di Marsciano, raccoglie numerosi materiali da costruzione in laterizio, databili dall’età romana ad oggi, nonché terrecotte decorative e di uso comune.

L’esposizione nelle antiche stanze nobiliari documenta sia le trasformazioni sociali legate a questa attività sia le tecniche di produzione industriale che l’utilizzo dei laterizi nell’architettura contemporanea.

Il Museo dinamico del laterizio e delle terrecotte di Marsciano si presenta con una nuova veste e si configura sia come luogo di raccolta, conservazione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico del territorio. E' luogo delle emozioni evocate da filmati, suoni e rumori di tutto quello che è il mondo della terracotta che nasce dall'insieme dei 4 elementi fondanti della natura (terra, acqua, aria e fuoco) che diventano manufatto ad uso dell'uomo.

Un museo tra passato, presente e futuro, capace di raccogliere le sfide della contemporaneità, di raccontare il passato per interpretare il presente in funzione di un domani più consapevole.

Entrando nelle sale del Museo inizierete un viaggio fra immagini, immaginazione ed immaginario attraverso un percorso espositivo che ha il suo fulcro nella parte inferiore di Palazzo Pietromarchi. Scopo del nuovo allestimento è comunicare il vasto patrimonio di terrecotte e laterizi, già presenti fin dall'apertura al pubblico del 2004, con l'inserimento di sistemi e tecnologie multimediali, animazioni virtuali ed una nuova comunicazione grafica, ridisegnando e rianimando il percorso preesistente e implementando la didattica attraverso la creazione di uno spazio formativo permanente che permette ai visitatori di vivere l'esperienza del "fare i mattoni" attraverso l’integrazione fra visite e attività laboratoriale.     

Diversi sono i nuclei espositivi del Museo: esemplari di laterizi realizzati sia in maniera artigianale che industriale dall’antichità ai giorni nostri, un corredo tombale etrusco, le terrecotte etrusco-romane, le terrecotte architettoniche, le terrecotte invetriate, la collezione di grandi orci, la "tavola imbandita", "i forni accesi", "il mercato". Ad impreziosire la collezione museale si aggiunge la collezione delle opere di Antonio Ranocchia (1915-1989), artista marscianese famoso in tutto il mondo soprattutto per le sue sculture, principalmente in terracotta, in cui è evidente una mano fortemente espressiva.       

Nel Palazzo sono esposti, infine, un pregevole affresco raffigurante una Madonna in trono con Bambino con gli angeli, san Silvestro e san Rocco della scuola del Pinturicchio, databile intorno al 1500, il ritratto della Beata Angelina da Montegiove dei conti di Marsciano ed una ricca e colorata collezione di fischietti in terracotta italiani ed esteri.

 

Servizi
Bookshop Accesso animali
Luogo d'incontro

Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte, Piazza San Giovanni.

Punti di ristoro

Nelle vicinanze.

Download scheda

Scheda prodotto

Seguici

AUTO
Da nord autostrada A1 uscita Valdichiana. Raccordo Bettole-Perugia, E45 direzione Roma fino all'uscita Marsciano.
Da Sud autostrada A1 uscita Orte. Raccordo autostradale Orte-Terni, E45 Perugia-Cesena fino all'uscita Marsciano.

Nelle vicinanze.

Esperienze e tour

Card image cap
Perugia | Umbria | Palazzo degli Oddi Marini Clarelli | Casa museo | Fondazione Marini Clarelli Santi

Palazzo degli Oddi: i tesori nascosti della nobiltà perugina

Un viaggio a ritroso nel tempo tra racconti di famiglia e ambienti preziosi. Un esclusivo tour guidato per immergersi in un'atmosfera unica e godere appieno le bellezze di uno dei palazzi più antichi e prestigiosi di Perugia.

Card image cap
Spoleto | Umbria | Casa Romana

Una domus da sogno

Un viaggio nel passato nell’antica Spoleto romana alla scoperta della magnificenza di una bellissima domus appartenuta ad un importante personaggio pubblico.

Card image cap
Spoleto | Umbria | Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo

Uno scrigno di antiche pitture

Scopriamo insieme un mirabile esempio di arte romanica e la narrazione della decorazione pittorica di una delle più antiche chiese di Spoleto.

Servizi educativi

Card image cap
Amelia | Umbria | Museo Civico Archeologico e Pinacoteca “Edilberto Rosa”

Germanico a tutto tondo. Visita guidata multimediale

Germanico racconta Germanico!

Card image cap
Piegaro | Umbria | Museo Paleontologico "Luigi Boldrini"di Pietrafitta

Cavalcando i mammut

Superiamo la soglia di ingresso al museo e... che cos’è quel rumore? Un barrito? Ma... quello è un mammut!

Card image cap
Spoleto | Umbria | Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

La rocca albornoziana di Spoleto attraverso i secoli

Scopriamo la storia, le vicende costruttive e gli aspetti di vita quotidiana, le attività artigianali e le tecniche militari della Rocca Albornoz.