sistema museo
immagine
La nuova sezione archeologia del Museo di Santa Croce
Umbertide (PG), Museo di Santa Croce
La nuova sezione archeologia del Museo di Santa Croce
La sezione archeologia del Museo di Santa Croce di Umbertide, ci racconta il territorio di Umbertide, caratterizzato storicamente dalla presenza del Tevere, che ha rappresentato da sempre una fondamentale via di diffusione e di comunicazione.
La presenza dell’uomo è attestata fin dalle età più antiche. Il rinvenimento di materiali ceramici dell’età del Bronzo Recente e Finale sulla sommità di Monte Acuto negli strati sottostanti il santuario attestano una realtà insediativa di tipo sommitale, legata con ogni probabilità ad un’economia silvo-pastorale.

Con l’avvento dell’età del Ferro si rafforza il ruolo della valle del Tevere come via di comunicazione di primaria importanza e linea di confine tra l’area etrusca e quella italica.
In età arcaica le aree alla destra del Tevere, considerate tradizionalmente etrusche, sono caratterizzate da un sistema di insediamenti posti a distanza anche ravvicinata.

Un ruolo importante dovette assumere l’oppidum di Monte Murlo, con una cinta muraria di grossi blocchi d’arenaria; nel territorio alla sinistra del Tevere, più propriamente umbro e pertinente in parte agli egubini ed in parte ai tifernate, il modello insediativo appare analogo, ma gli insediamenti fortificati sembrano dislocati seguendo una logica dei confini territoriali interni e delle vie di comunicazioni trasversali.

In età ellenistica (III-I sec. a.C.) l’area etrusca alla destra del Tevere restituisce attestazione di una popolazione distribuita in piccole realtà rurali di cui le testimonianze più evidenti sono le tombe a camera costruite in blocchi squadrati, come la bella Tomba Sagraia. Anche le urna cinerarie provenienti da varie località rientrano nella tipologia di quelle perugine.

In età romana la realtà insediativi appare legata allo sfruttamento del territorio, con una presenza diffusa di ville e di insediamenti rustici a S. Maria di Sette, Scopeto e Pulciano – S. Lorenzo Basso. Un esempio dello stesso tipo si è rintracciato a Valcaprara, con i resti di una villa romana posta lungo un’arteria di collegamento tra Perugia e Gubbio. In quest’epoca il territorio è anche costellato da piccole necropoli rurali. Oltre a questi materiali, va infine segnalato il fenomeno del riuso di materiali di spoglio nella Chiesa di S. Salvatore di Monte Corona di Umbertide.

A cura di: Comune di Umbertide, Comune di Montone, Soprintendenza dei beni Archeologici, GAL, Sistema Museo
Autore: Sistema Museo
Data di pubblicazione: 16 febbraio 2016
 
Biglietto ingresso al museo:
Intero € 3,00
Ridotto € 2,00 (bambini da 6 a 11 anni, over 65)
Gratuito: bambini fina a 6 anni, residenti nel comune di Umbertide

Il Museo è aperto venerdì, sabato e domenica e festivi
Da ottobre a maggio 10:30-13:00/15:00-17:30
Da giugno a settembre 10:30-13:00/16:00-18:30
Aperture straordinarie su prenotazione

Info e prenotazioni:
Tel / Fax Museo 075. 9420147 dal venerdì alla domenica
umbertide@sistemamuseo.itwww.umbriaterremusei.it
www.comune.umbertide.pg.it
call center 199 151 123

altri appuntamenti
#WinterOpenings
01 novembre 2020 - 6 gennaio 2021
#WinterOpenings
Deruta (PG)
Orari di apertura al pubblico della Biblioteca Comunale 'Madonna del Ponte'
novembre 2020
Orari di apertura al pubblico della Biblioteca Comunale 'Madonna del Ponte'
Bettona (PG)
XVII Giornata nazionale del Trekking urbano
31 ottobre e 1 novembre 2020
XVII Giornata nazionale del Trekking urbano
Amelia (TR)
UN WEEKEND CON VISITE GUIDATE GRATUITE e CONCERTO
24 e 25 ottobre 2020
UN WEEKEND CON VISITE GUIDATE GRATUITE e CONCERTO
Otricoli (TR)
OGNI LIBRO È UNA SORPRESA
ottobre-dicembre 2020
OGNI LIBRO È UNA SORPRESA
Bettona (PG)
Prorogata fino a gennaio la mostra 'NOI. Non erano solo canzonette'
Fino al 10 gennaio 2021
Prorogata fino a gennaio la mostra 'NOI. Non erano solo canzonette'
Pesaro (PU)
Riapre il Museo Paleontologico 'Luigi Boldrini' di Pietrafitta
dal 18 luglio 2020
Riapre il Museo Paleontologico 'Luigi Boldrini' di Pietrafitta
Pietrafitta (PG)
Riapre l'Info Point e il Circuito museale di Panicale
dal 20 giugno 2020
Riapre l'Info Point e il Circuito museale di Panicale
Panicale (PG)
Orari di apertura al pubblico della Biblioteca Comunale 'Madonna del Ponte'
ottobre 2020
Orari di apertura al pubblico della Biblioteca Comunale 'Madonna del Ponte'
Bettona (PG)
Nata la convenzione dei siti di Carbonia, Fluminimaggiore, Siliqua e Villaperuccio
fino al 31 dicembre 2020
Nata la convenzione dei siti di Carbonia, Fluminimaggiore, Siliqua e Villaperuccio
4 siti 1 solo percorso
Carbonia (CI)
SPELLO DI VICOLO IN VICOLO. Alla scoperta della città
Domenica e festivi
SPELLO DI VICOLO IN VICOLO. Alla scoperta della città
Spello (PG)
cerca news
città
categoria
[X]
data
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine