sistema museo
megafono
immagine
Museo Comunale di Santa Croce
Piazza San Francesco - Umbertide (PG)
Telefono: 075 9420147 - Fax: 075 9420147
Tipologia: Artistico, Storico
Orari di apertura:
ottobre-aprile
venerdì, sabato e domenica 10.30-13.00/15.00-17.30 
maggio -settembre
venerdì, sabato e domenica 10.30-13.00/16.00-18.30 


festività (giorni di apertura): 1 novembre, 26 dicembre, 6 gennaio, 25 aprile, 1 maggio, lunedì di Pasqua, 15 agosto
Chiuso 1 gennaio e 25 dicembre
 
 
prenota ora
stampa la scheda
download scheda
Nella trecentesca chiesa di Santa Croce ha sede il Museo cittadino. La pala della Deposizione sull’altare maggiore, dipinta da Luca Signorelli nel 1516, è l’unica fra i tanti lavori su tavola del maestro cortonese a trovarsi ancora nel suo sito originale. La stessa caratteristica, alquanto insolita per un museo, si verifica anche per i dipinti posti sugli altari laterali.

La Deposizione fu commissionata dalla confraternita di Santa Croce nei primi mesi del 1516 e terminata nel luglio dello stesso anno. La data compare in basso a destra sulla cornice originale, inglobata nel 1611-12 in una più grande mostra lignea intagliata. La scena della Deposizione è inserita in un’ampia illustrazione dei momenti salienti della Passione: in alto a sinistra le tre croci sul Golgota; al centro la Deposizione, cui assistono il gruppo delle Marie, la Vergine già svenuta e la Maddalena; a destra San Giovanni, al disopra del quale sono rappresentati il trasporto del corpo verso il sepolcro e il compianto del Cristo morto. Essendo la confraternita intitolata alla Santa Croce, i tre pannelli della predella sono dedicati alla leggenda del Ritrovamento della vera croce di Cristo nella versione tratta dalla Leggenda aurea di Iacopo da Varagine, testo assai diffuso nel Medioevo.

Di grande importanza nel Museo di Umbertide anche altre opere provenienti dalla vicina chiesa di San Francesco, tra cui una tela di Niccolò Circignani detto il Pomarancio, raffigurante la Madonna con il Bambino in gloria.

Il museo di Santa Croce presenta anche un’importante sezione archeologica: materiali ceramici dall’età protostorica al periodo ellenistico e romano, che attestano una frequentazione di lunga data della zona, monete databili al IV-V secolo d.C. da un insediamento sul Monte Acuto e una stipe votiva che ha restituito bronzetti di tipo italico del genere schematico a figura umana e animale, databili al VI-V secolo a.C. Fanno certamente riferimento ad una società pastorale, in cui gli ex voto di uomini e animali rappresentano la richiesta di protezione e il ringraziamento per l’intervento divino.

 
BIGLIETTO UNICO CIRCUITO TERRE E MUSEI DELL'UMBRIA (www.umbriaterremusei.it)

INTERO / FULL Euro 7,00

RIDOTTO A / CONCESSIONS A Euro 5,00
- gruppi di almeno 15 unità / groups (15+)

RIDOTTO B / CONCESSIONS B Euro 2,00
- da 6 a 14 anni / age 6-14

GRATUITO / FREE
- fino a 5 anni / age 5 (-)
- disabili con accompagnatore / disabled people with helper
- soci Icom / Icom members
- guide turistiche abilitate / tour guides
- giornalisti accreditati / journalists

GRATUITO RESIDENTI
Gratuito nel museo della propria città e ridotto per gli altri musei del circuito.

VALIDITA'

Biglietto generico con validità 15 giorni
Biglietto nominativo con validità 3 mesi (previa registrazione dei dati anagrafici del visitatore)

visite guidate
visita guidata euro 30,00 + biglietto di ingresso
durata 45 minuti - max 1 ora
Per le scuole euro 20,00 + biglietto di ingresso
durata 30 minuti

I GRUPPI PER LE VISITE GUIDATE POSSONO AVERE UN MASSIMO DI 50 PARTECIPANTI.


come arrivare
In auto: E45 uscita Umbertide-Gubbio sia provenendo da Roma che da Cesena, poi seguire le indicazioni per il centro e poi quelle per il museo.

In evidenza
Tra le manifestazioni più interessanti che hanno luogo nel Museo risultano il "Festival di Primavera", prestigiosa rassegna concertistica e la Rievocazione Storica dell'Ottocento, manifestazione in costume che si tiene tutti gli anni il terzo week-end di settembre, oltre a conferenze e mostre temporanee.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

UMBRIA MUSEI DIGITAL EDITION

“Umbria Musei Digital Edition” è un progetto della Regione Umbria che porta i contenuti per la valorizzazione del Sistema Museale e del territorio su strumenti innovativi e soprattutto portatili.
La collana presenta le città umbre attraverso la storia, l’archeologia e l’arte dei rispettivi musei, non trascurando le produzioni artigianali artistiche di qualità ed i prodotti enogastronomici, che rappresentano da sempre l'eccellenza di questa regione.

CERCA E SCARICA “UMBERTIDE – UMBRIA MUSEI DIGITAL EDITION” su App Store e Google Play.


info & servizi
icona
Bookshop
icona
Servizi per disabili
icona
Servizi Educativi
icona
Visite guidate
servizi educativi in città
icona
LA TEMPERA SU TAVOLA: laboratorio di arte
Museo Civico di Santa Croce, Umbertide
icona
VITA DA ARCHEOLOGI. LABORATORIO DI SIMULAZIONE DI SCAVO
Museo Civico di Santa Croce, Umbertide
icona
IN VIAGGIO PER LA STORIA. Alla scoperta di Umbertide
Museo Comunale Santa Croce + centro storico, Umbertide
cerca musei
città
tipologia
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
Museo Etnografico del Friuli. Nuovo Museo friulano delle arti e tradizioni popolari
approfondimenti
GALATA MUSEO DEL MARE Bookshop Bussola delle Idee
GROTTAGLIE visita speciale per ipovedenti
Nuovo percorso Museo CALVI DELL'UMBRIA (Tr)
"Un museo a misura di bambino" NARNI Palazzo Eroli
GALATA MUSEO DEL MARE Bookshop Bussola delle Idee
video
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
VIDEO Benozzo Gozzoli e Montefalco
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
Fotogallery
NIGHT LINE MUSEM / FOTOGALLERY
MUSEI IN FORMA / Circuito Terre & Musei dell'Umbria
NIGHT LINE MUSEM / FOTOGALLERY