sistema museo
megafono
immagine
Museo Archeologico e Pinacoteca
Piazza A. Vera, 10 - Amelia (TR)
Telefono: 0744 978120 - Fax: 0744 978120
Tipologia: Archeologico, Artistico
Orari di apertura:
ORARIO STRAORDINARIO DEL CIRCUITO MUSEALE DELLA CITTÀ DI AMELIA IN OCCASIONE DELLA MOSTRA "RUBENS, Allegoria della Fede. La Sibilla Persica", Opera inedita

Museo Civico Archeologico e Pinacoteca E. Rosa

OTTOBRE - GENNAIO
Giovedì, venerdì, sabato, domenica, lunedì e festivi
10:30-13:30 - 15:00-17:00
Lettura opera di Rubens ore 11:00 e ore 15:00 (costo aggiuntivo)

Cisterna Romana

OTTOBRE - GENNAIO
Sabato, domenica e festivi 10:30-13:00 - 15:30-17:30
Visite guidate
Giovedì, venerdì e lunedì 12:30 e 16:30

Palazzo Petrignani-Sala dello Zodiaco

OTTOBRE - GENNAIO
Sabato, domenica e festivi 13:30-15:30
Visite guidate
Giovedì, venerdì e lunedì 11:45 e 15:45

APERTURE STRAORDINARIE SU PRENOTAZIONE
prenota ora
stampa la scheda
download scheda
Il Museo Civico Archeologico e la Pinacoteca “Edilberto Rosa” sono ospitati, insieme all’Archivio storico e alla Biblioteca Comunale, nei locali nell’ex Collegio Boccarini in origine convento francescano del XIII-XIV secolo dotato di chiostro a doppio loggiato realizzato nel XVI secolo.
L’esposizione museale raccoglie le testimonianze di Ameria dal periodo preromano a quello della completa romanizzazione del centro, fino alla fase altomedievale.
La sezione più antica ospita i materiali di un’antica necropoli pre-romana, rinvenuta recentemente fuori Porta Romana. I primi utilizzi della necropoli risalgono al IV secolo a.C.: ha restituito ricchi corredi funerari, con presenza di oreficerie, monete ed altri materiali di pregio che denotano la presenza di traffici commerciali che mettevano in contatto gli umbri di Ameria con il mondo ellenico. La tomba più ricca ha restituito una stratificazione di corredi funerari dal IV secolo al I secolo a.C. ed una abbondanza di specchi e recipienti in bronzo per banchetto. Nella necropoli fu rinvenuto anche lo scheletro di un cane, sepolto accanto alla tomba di un bambino.
Di notevole interesse è la statua bronzea del generale romano Nerone Claudio Druso, detto Germanico, rinvenuta nel 1963. Alta più di due metri, è armata e coperta da una corazza riccamente decorata.
Contribuisce, infine, alla ricostruzione della romanizzazione di Amelia una ricca collezione di iscrizioni e basi funerarie, testimonianza di illustri famiglie amerine tra cui la Gens Roscia citata da Cicerone. Spicca per bellezza e raffinatezza l’ara cosiddetta di Dioniso: un bellissimo esemplare in marmo risalente al I secolo d.C. sulla cui fronte è scolpita la leggendaria nascita del dio.

Un’installazione multimediale, realizzata dalla Mizar di Paco Lanciano, “fa parlare" la statua del generale Germanico. Una parete in movimento con più immagini, video e fotografie che rimandano alla storia del Germanico e alla storia romana di Amelia. Una gestione sincronizzata di luci e audio fuori campo con un forte effetto immersivo

GUARDA IL VIDEO PROMO "Germanico Racconta": https://youtu.be/NlubxPNjDF8


Conclude la visita la Pinacoteca, che conserva opere provenienti da palazzi locali e chiese, databili tra XVI e XVII secolo, periodo di particolare floridezza per la città. Spicca per importanza e raffinatezza di esecuzione la tavola raffigurante Sant’Antonio Abate dipinta da Piermatteo d’Amelia, uno dei grandi maestri umbri del Rinascimento. La tavola era stata commissionata dai francescani del Convento di San Giovanni. Il santo è ritratto su trono, con i consueti attributi iconografici: la lunga barba bianca, il porcellino e il bastone con la campanella.


SCARICA LA DESCRIZIONE DEL MUSEO NELLA APP Amelia e l'Amerino in Umbria
GOOGLE PLAY
I-TUNES



 
BIGLIETTO UNICO (Museo Archeologico, Cisterne, Palazzo Petrignani)

INTERO € 7,00
RIDOTTO € 5,00
da 6 a 18 anni / oltre 60 anni / soci ICOM / giornalisti / insegnanti / studenti universitari
GRATUITO
0-5 anni / disabili con accompagnatore / residenti

LA VISITA ALLA CISTERNA È GUIDATA OGNI 30 MINUTI.
LA BIGLIETTERIA CHIUDE MEZZ’ORA PRIMA DELLA CHIUSURA DELLA CISTERNA.

VISITE GUIDATE, ATTIVITÀ DIDATTICHE, ITINERARI TURISTICI SU PRENOTAZIONE


visite guidate
Gruppo generico € 60,00 ˃ fino a 25 persone
Lingua € 80,00
Scuole € 2,50 ad alunno
Individuali € 2,00 ˃ ore 11,00 e 15,00
Tariffe personalizzate per visita circuito + città

audioguide/videoguide
audioguida gratuita

come arrivare
In auto: sia da nord che da sud passando per l' A1: uscita Orte, raccordo direzione Terni, uscita Amelia. Passando per la E45 uscita sul raccordo direzione Orte-Viterbo, uscita Amelia.
In treno: da nord (Ancona-Roma) si scende alla stazione Narni-Amelia; sulla linea Roma-Firenze, sia da nord che da sud, si scende ad Orte. Sia da Narni che da Orte è possibile raggiungere Amelia con il servizio pullman.

In evidenza
Al museo trovate l'Archeospazio



------------------------------------------------------------------------------------------------
UMBRIA MUSEI DIGITAL EDITION
“Umbria Musei Digital Edition” è un progetto della Regione Umbria che porta i contenuti per la valorizzazione del Sistema Museale e del territorio su strumenti innovativi e soprattutto portatili.
La collana presenta le città umbre attraverso la storia, l’archeologia e l’arte dei rispettivi musei, non trascurando le produzioni artigianali artistiche di qualità ed i prodotti enogastronomici, che rappresentano da sempre l'eccellenza di questa regione.

CERCA E SCARICA “AMELIA – UMBRIA MUSEI DIGITAL EDITION” su App Store e Google Play.

info & servizi
icona
Bookshop
icona
Servizi per disabili
icona
Laboratorio
icona
Servizi Educativi
icona
Visite guidate
spazi culturali in città
CISTERNA ROMANA
icona Visite guidate
icona Bookshop
CISTERNA ROMANA
Amelia (TR)
Archeologico
Un complesso formato da 10 ambienti di grandezza simile ed intercomunicanti. Ognuno misura 19 metri di lunghezza, tra i 5 e i 6 metri di larghezza e di altezza.
L'alimentazione della Cisterna avveniva sia attraverso i pozzetti, in cui era convogliata l'acqua piovana, che quella degli scoli dei tetti e degli impluvi naturali dei pendii.
Palazzo Petrignani, Amelia, Terni, Umbria,
Palazzo Petrignani - Sala dello Zodiaco
Amelia (TR)
Artistico
La costruzione fu iniziata nel 1571 per volontà di Bartolomeo Petrignani ma i lavori vennero interrotti nel 1601, dopo la morte del vescovo Fantino. I caratteri stilistici degli affreschi sono stati attribuiti alla scuola degli Zuccari. La sala più importante è detta dello Zodiaco...
servizi educativi in città
icona
ROMANI ANTICHI INGEGNERI. La strada romana e la cisterna di Amelia
Museo Archeologico e Cisterna Romana, Amelia
icona
GERMANICO A TUTTO TONDO. Visita guidata multimediale
Museo Archeologico e Pinacoteca, Amelia
cerca musei
città
tipologia
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
geolab, san gemini, umbria, museo di scienze della Terra
approfondimenti
GALATA MUSEO DEL MARE Bookshop Bussola delle Idee
GROTTAGLIE visita speciale per ipovedenti
Nuovo percorso Museo CALVI DELL'UMBRIA (Tr)
"Un museo a misura di bambino" NARNI Palazzo Eroli
GALATA MUSEO DEL MARE Bookshop Bussola delle Idee
video
immagine
Musei di Bassano del Grappa - laboratori per le famiglie
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
VIDEO Benozzo Gozzoli e Montefalco
Fotogallery
NIGHT LINE MUSEM / FOTOGALLERY
MUSEI IN FORMA / Circuito Terre & Musei dell'Umbria
NIGHT LINE MUSEM / FOTOGALLERY
FOTOGALLERY
FAMU 2015 Centinaia di bambini e famiglie
FOTOGALLERY ARCHEOscavo / Bassano del Grappa
MUSEO FORMATO FAMIGLIA / Deruta (Pg)
FOTOGALLERY "Cartoon Maker" - PERUGIA
FOTOGALLERY "Materia non sei seria" /PERUGIA
Vedereoltre 2014 a Narni (Tr)