sistema museo
megafono
immagine
Palazzo Petrignani - Sala dello Zodiaco
Via del Duomo, 3 - Amelia (TR)
Telefono: 0744/978120 (Museo archeologico) - Fax: 0744/978120
Tipologia: Artistico
Orari di apertura:
Apertura su richiesta ore 13.30-15.00
durante la mostra MATRIX. Oltre la realtà-Beyond reality. Personale di Luciano Ventrone
prenota ora
stampa la scheda
download scheda
Sito nella suggestiva piazza Marconi, che fu un tempo centro di aggregazione dellacittà, è un notevole esempio di edificio nobiliare costruito nel ‘500. L’edificio, rimasto incompleto, fu fatto costruire da Fantino Petrignani, arcivescovo di Cosenza, Maggiordomo di Gregorio XIII, vicelegato di Bologna e nunzio di Napoli nonché uno dei protettori del giovane Caravaggio.
La costruzione fu iniziata nel 1571 per volontà di Bartolomeo Petrignani ma i lavori vennero interrotti nel 1601, dopo la morte del vescovo Fantino. Successivamente gli eredi, poichè il palazzo versava in condizioni precarie, decisero di disfarsi dell’immobile vendendolo al Monte di Pietà.
Il palazzo si caratterizza all’esterno per l’imponente facciata, costruita in laterizi a cortina su quattro livelli orizzontali. Sull’asse centrale il grande portone. Quest’ultimo costituisce un ingresso incompiuto in quanto lo scalone principale per accedere ai piani superiori non fu mai costruito. L’ingresso attuale è situato nella facciata opposta alla piazza.
I caratteri stilistici degli affreschi sono stati attribuiti alla scuola degli Zuccari (Taddeo e Federico) per la somiglianza del ciclo amerino con quello più importante e famoso di Palazzo Farnese a Caprarola.
La sala più importante è detta dello Zodiaco, poiché nelle 13 lunette sono rappresentati i 12 mesi dell’anno e i relativi segni zodiacali.
Fonte di ispirazione fu sicuramente il cambiamento apportato da papa Gregorio XIII con la riforma del calendario.

SCARICA LA DESCRIZIONE NELLA APP Amelia e l'Amerino in Umbria
GOOGLE PLAY
I-TUNES


 
Biglietto d'ingresso UNICO (Museo Archeologico e Pinacoteca, Cisterne Romane e Palazzo Petrignani)
Intero € 7,00
Ridotto € 5,00 (gruppi di minimo 15 persone, convenziati)
Gratuito (fino a 5 anni, soci ICOM, giornalisti, scuole che effettuano attività didattiche, guide turistiche, disabili con accompagnatore)

LA VISITA ALLA CISTERNA È GUIDATA OGNI 30 MINUTI.
LA BIGLIETTERIA CHIUDE MEZZ’ORA PRIMA DELLA CHIUSURA DELLA CISTERNA.

VISITE GUIDATE, ATTIVITÀ DIDATTICHE, ITINERARI TURISTICI SU PRENOTAZIONE.

visite guidate
Gruppo generico € 60,00 fino a 25 persone
Lingua € 80,00
Scuole € 2,50 ad alunno
Tariffe personalizzate per visita circuito + città

come arrivare
In auto: sia da nord che da sud passando per l'A1: uscita Orte, raccordo direzione Terni, uscita Amelia. Passando per la E45 uscita sul raccordo direzione Orte-Viterbo, uscita Amelia.
In treno: da nord (Ancona-Roma) si scende alla stazione Narni-Amelia; sulla linea Roma-Firenze, sia da nord che da sud, si scende ad Orte. Sia da Narni che da Orte è possibile raggiungere Amelia con il servizio pullman.

In evidenza
UMBRIA MUSEI DIGITAL EDITION
“Umbria Musei Digital Edition” è un progetto della Regione Umbria che porta i contenuti per la valorizzazione del Sistema Museale e del territorio su strumenti innovativi e soprattutto portatili.
La collana presenta le città umbre attraverso la storia, l’archeologia e l’arte dei rispettivi musei, non trascurando le produzioni artigianali artistiche di qualità ed i prodotti enogastronomici, che rappresentano da sempre l'eccellenza di questa regione.

CERCA E SCARICA “AMELIA – UMBRIA MUSEI DIGITAL EDITION” su App Store e Google Play.

spazi culturali in città
CISTERNA ROMANA
icona Visite guidate
icona Bookshop
CISTERNA ROMANA
Amelia (TR)
Archeologico
Un complesso formato da 10 ambienti di grandezza simile ed intercomunicanti. Ognuno misura 19 metri di lunghezza, tra i 5 e i 6 metri di larghezza e di altezza. L'alimentazione della Cisterna avveniva sia attraverso i pozzetti, in cui era convogliata l'acqua piovana, che quella degli scoli dei tetti e degli impluvi naturali dei pendii.
amelia, museo archeologico, pinacoteca, germanico, umbria, terni, Nerone Claudio Druso, sistema museo
icona Laboratorio
icona Servizi Educativi
icona Visite guidate
icona Bookshop
icona Servizi per disabili
Museo Archeologico e Pinacoteca
Amelia (TR)
Archeologico - Artistico
Conserva le testimonianze archeologiche dell'antichissimo centro umbro di "Ameria", dalle sue origini fino all'Altomedioevo. Notevole è l'esposizione della statua bronzea raffigurante il generale romano Nerone Claudio Druso, detto Germanico, rinvenuta ad Amelia nel 1963...
servizi educativi in città
icona
GLI ANIMALI DEL MUSEO RACCONTANO LE FIABE DI FEDRO
Museo Archeologico e Pinacoteca, Amelia
cerca musei
città
tipologia
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
Museo Archeologico Villa Sulcis
approfondimenti
GALATA MUSEO DEL MARE Bookshop Bussola delle Idee
GROTTAGLIE visita speciale per ipovedenti
Nuovo percorso Museo CALVI DELL'UMBRIA (Tr)
"Un museo a misura di bambino" NARNI Palazzo Eroli
GALATA MUSEO DEL MARE Bookshop Bussola delle Idee
video
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
VIDEO Benozzo Gozzoli e Montefalco
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
Fotogallery
NIGHT LINE MUSEM / FOTOGALLERY
MUSEI IN FORMA / Circuito Terre & Musei dell'Umbria
NIGHT LINE MUSEM / FOTOGALLERY